Pubblicato da: wmitalia | settembre 17, 2009

Anche Mariska Hargitay adora Wentworth

Mariska Hargitay, attrice di Law&Order SVU adora Wentworth. In una recente intervista (Guarda l’intervista a Mariska su Youtube) per l’inizio dell’11° stagione di SVU, l’attrice ha detto di essersi trovata molto bene con Wentworth sul set, dove Miller comparirà nella prima puntata della nuova stagione che andrà in onda il 23 settembre negli Usa sulla NBC.

Ecco cosa dice Mariska riguardo a Wentworth:

Love Wentworth. Wentworth is really really sweet…you know.. he is so moody broody. As an actor and he’s such a little heartthrob. You know I think half the country is in love with him.  But he is such an innocent in so many ways. He is so sweet and kind. I was really taken with his kindness which was sort interesting. People are nice but he has a gentility and open kindness to him that I loved working with. And really fun. But on camera he has a whole different thing going on.

*Awww* che belle parole… Intanto appuntate il 23 settembre sulla vostra agenda per vedere Went nel ruolo di Nate Kendal, un poliziotto di New York City che soccorre una donna vittima di uno stupro… Ne vedremo delle belle!!

Inoltre vi sono altri video da segnalare sempre inerenti a SVU:

  • Dietro le quinte con Wentworth
  • Scena 1 con Wentworth, Mariska e Chris
  • Scena 2 con Wentworth, Mariska e Chris
  • Altra scena del primo episodio
  • Intervista a Wentworth carinissima *_* (Guardala | Scaricala)
  • Transcript intervista a Wentworth:

    I’d like to think that my being here is inevitable. I am a huge Law and Order junkie. Law and Order, Special Victims Unit, Criminal Intent. I watch them all. Kind of obsessively. So when the opportunity arose I had to say yes.

    It’s the first episode of the season so I’m imagining that that had been on the stove for some time. And I first got the script maybe a week and a half before shooting started. It is definitely a character that kind of jumped off the page. There’s a lot of edge. A lot of layers. Someone who is kind of a thorn in the side of Stabler and Bensen which is a dynamic I was looking forward to.

    He is definitely an outsider to this dynamic that has been running for some time which kind of parralels my experience as an actor because Law and Order SVU is of course ten seasons down the road and I am coming into this completely fresh. But there are a couple of interesting reversals in the course of the story where Bensen and Stabler kind of get the rug pulled out from under them. Curtesy of my character which is fun.

    It took a couple of readings. I think the writing is that good. It’s great writing for TV which is harder to come by than you might think. I think this is one of the best shows out there. From the writing to the editing to the directing to the acting which is why I wanted to be a part of it. So peeling back the layers of Nate Kendall took some time and challenged me in a way that I really enjoyed.

    I think it was the humour. There is a very dry black humour at work. You know he is not a character that is only relentless that is only pissed off, only disengaged. There are a lot of different curves to the arc of his story. And when I realised that that opening scene where he’s got the gun in the mouth of the convict which was shot in a very interesting way. I was not actually looking at the actor who is playing the convict. I’m looking directly at the camera. It becomes a scene about me terrorising this criminal threatening him with violence but also in a strange and revealing way I’m also talking about myself. So a lot of what you see my character expressing in the course of the episode is revealing and exposing in ways in which he probably never intended.

    The first time we sat in the interrogation room together we were about to do our lines and I started giggling a little bit and the two of them looked at me as if I was kind of crazy. I felt this weird kind of…I had this parallel experience of an actor with other actors, in a room with other actors, and being me in a room with Stabler and Bensen and it was really kind of trippy because I have been watching them work for years. I am a huge fan of what they bring to the table every single episode. Which feels so honest rightious without being self rightious. It was a pleasure to have a seat at that table.

    I think there is a lot of potential there. I can’t say too much but the episode does end in this very kind of serious cliff hanger with a lot of loose ends and I feel as though it is the sort of character that hopefully audiences will want to see more of even if the real characters on the show hope that they never see him again. So we’ll see. We’ll see.

    Credit: SunshineGirl, Starbuck’s(PMF)Girl @ Excomm || .London., MISA**, fio-fio85 @ wmitalia forum


Responses

  1. Ciao a tutti!!!
    Inutile dire che era quasi scontato che Went avesse conquistato anche la protagonista femminile di Law and Order SVU!!! Come si fa a non essere conquistate da tanta tenerezza e avvenenza?!?In effetti non vedo l’ora di vedere questo episodio perchè come dice Miller la serie è ben fatta e mi è già capitato di vedere più di un episodio…e la presenza di Went in questa 11stagione non fa che aumentarne il valore!!! Anzi direi che io e Miller in fatto di telefilm abbiamo gli stessi gusti!!!
    Ho cominciato a guardare Prison Break un pò per caso..e ovviamente poi non ne ho potuto più fare a meno…come dice Went è diventata un specie di ossessione in cui ho coinvolto anche una mia grande amica…e bisogna ammettere che, aldilà della innegabile bellezza fisica, Wentworth Miller è sopratutto un attore di gran talento. Guardando la serie in inglese questo è ancora più evidente…ha uno straordinario modo di recitare e riesce a coinvolgerti già solo con un gesto o aggrottando la fronte..per non parlare della sua bravura nel rendere al meglio l’idea di mistero che Michael doveva avere. Lo sò che a molti, come ho avuto modo di leggere, non è piaciuto il finale della 4stagione..ma se ci riflettete un attimo e pensate bene a tutto quello che questa serie è stata fin dall’inizio..bè allora dovreste vedere il sacrificio estremo di Michael come una conclusione prevedibile. La scelta fatta nel momento in cui ha messo piede a Fox River, sapendo benissimo che quella scelta lo avrebbe portato ai confini e poi oltre, ha segnato fin dall’inizio il corso della sua storia. Ha fatto scelte, spesso discutibili, spinto dall’amore per la sua famiglia e dalla volontà di proteggerla e ne ha sempre pagato le conseguenze…e se così non fosse stato e lui avesse avuto il suo lieto fine ci sarebbe sempre stata una parte di lui che si sarebbe sentita in colpa a vita per quelle persone che durante l’intera avventura si erano fidate di lui e poi non ce l’avevano fatta. Il suo personaggio è così…Michael ha bisogno di fare i conti con le sue azioni sbagliate e in un certo senso di espiare le colpe..anche se è stato spinto a tali azioni da situazioni di forza maggiore non sempre dipendenti dalla sua volontà!!! Dopotutto non è forse per questo suo alto senso etico, nonostante tutto, che Michael ci è piaciuto e ci ha affascinato tanto?!?E se ci pensate, anche se è vero che lui ha aiutato tutti e quindi avrebbe meritato di più, alla fine nemmeno gli altri hanno avuto un gran bel lieto fine…perchè ognuno di loro dovrà continuare a fare i conti con il peso della sua morte. Detto questo ragionando con la testa…bè devo dire che,invece, ragionando da fan e col cuore nemmeno io riesco ancora ad accettare appieno questo finale e me ne sono costruita uno nella mia testa…per me michael è vivo ma ha dovuto far credere a tutti di essere morto, come a suo tempo aveva fatto la “mammina”, per garantire a lincol a sara e al piccolo michael jr. una vita serena e tranquilla mentre lui lavora per la compagnia. La mia idea è insomma che alla fine in qualche modo, che non ci è stato mostrato, il generale Krantz, spinto dagli ordini di qualche superiore, abbia acettato lo scambio che Michael era andato a proporgli in carcere. O magari sia stato Kellerman ha richiedere i suoi servigi.Insomma Michael continua a fare ciò per cui è portato, ovvero, aiutare i suoi amici sebbene a distanza.
    Inoltre ho letto che gli sceneggiatori della serie pare siano a lavoro su una nuova storia che dovrebbe raccontare la storia di ex-fuggitivi diventati us-marshall….non ci resta, dunque, che sperare che sia un modo per dare un seguito alle storie di questi personaggi che tanto ci sono piaciuti!!!
    Un saluto a tutti, Angela

  2. Complimenti Angela, davvero, per il tuo lungo messaggio!!! Mi ritrovo con i tuoi sentimenti e le tue riflessioni! Wentworth mi ha stregata davvero! Ahimè! Sarà difficile senza rivederlo con cadenza settimanale…dovrò ripiegare su qualche video di You tube…un abbraccio sincero a tutti i wentiani!

  3. Volevo ringraziare WmItalia per il vostro lavoro, davvero ben svolto! Continuate così! Grazie!

  4. Buongiorno a tutti!!!
    Volevo ringraziare Sabrinawent per i complimenti…Troppo buona davvero!!!
    Vi rubo qualche secondo per dirvi che secondo quanto riportato da Variety, che credo sia un magazine americano, a quanto pare la serie nuova a cui stanno lavorando Matt Olmstead e Nick Santora si dovrebbe chiamare “Break Out Kings”..e come dicevo ieri ruoterà intorno alle vicende di ex fuggitivi reclutati per lavorare come U.S. marshals…incrociamo le dita e speriamo che sia un modo per rivedere presto i nostri prison’s guys…
    Buona giornata e buon weekend a tutti
    Angela

    • Confidiamo in questa speranza! Angela sei una persona profonda! I complimenti te li meriti e si vede la passione wentoniana! Ciao!

  5. Ehy buon pomeriggio!!!
    Ok, ok…ora cominciamo a sconfinare nelle ipotesi fantascientifiche…forse la mancanza di prison break inizia a far sentire i suoi effetti…comunque rivedendo alcuni episodi di questa 4stagione mi sono soffermata a fare due conti…probabilmente anche qualcuno di voi avrà fatto gli stessi calcoli sebbene io non sia particolarmente portata per la matematica. Cmq se ricordate l’episodio ambientato a Las Vegas quando Lincol racconta a Sara come è morta sua madre lui dice che la madre è “morta” all’età di 30 anni e Michael ne ha appena compiuti 31. Ora nell’episodio conclusivo che mostra il salto di 4 anni Michael, se ho fatto bene i conti, dovrebbe averne 35 di anni ma la data scritta sulla tomba mostra invece che lui è morto a 31 anni e un mese…Come sapete bene con questo telefilm, nonostante altri errori disseminati qua e là nel corso delle stagioni, bisogna sempre essere attenti ai particolari…detto questo potrebbe dunque essere che la tomba che abbiamo visto magari è solo una copertura…dopotutto “mamma scofield” docet…speriamo bene
    Buona settimana a tutti
    Angela

  6. Nessuno mi traduce l’intervista?
    please!
    tanks

  7. Per Francesca:
    Went dice che in sostanza il suo essere in Law e Order era inevitabile perchè lui è un grande drogato di questo telefilm e degli altri suoi spin off…per lui sono tipo un ossessione. Quindi quando gli si è presentata l’opportunità di un ruolo ha detto si. Dato che questo è il primo episodio della nuova stagione lui immagina che ci abbiano lavorato per un pò…e lui ha avuto il copione una settimana e mezzo prima dell’inizio delle riprese. Secondo lui il personaggio di Nate ha molte sfumature..è una sorta di spina nel fianco per i due protagonisti della serie e per la dinamica tra i loro due personaggi.
    E ‘sicuramente un outsider di questa dinamica che è in corso da qualche tempo rispetto alla mia parallela esperienza come attore, perché Law and Order SVU va avanti da dieci stagioni e lui è appena entrato in questo set completamente nuovo. Ma ci sono un paio di inversioni interessanti nel corso della storia…Gli sono servite un paio di letture del copione. Lui crede che il copione è buono. E ‘ un grande copione per la televisione, che è più difficile da trovare di quanto si possa pensare.Lui crede che questo sia uno dei migliori spettacoli televisivi. Dalla scrittura al montaggio alla regia alla recitazione ed è per questo che ha voluto parteciparvi. Così interpretare le diverse sfaccettature di Nate Kendall ha richiesto del tempo ed è stata una sfida che gli è piaciuta molto.
    Dice che pensa che questo sia dovuto all’umorismo. Vi è un umorismo molto amaro e lugubre (lui dice nero) al lavoro . Sei consapevole che Nate non è un personaggio che è solo implacabile, che è solo incazzato, solo disinnestato. Ci sono un sacco di aspetti diversi nell’arco della sua storia. E mi sono reso conto che quella scena d’apertura, dove lui ha la pistola nella bocca del detenuto, è stato girata in un modo molto interessante. Non recitavo guardando effettivamente l’attore che interpreta il detenuto. Recitavo guardando direttamente nella telecamera . Diventa una scena su di me che stò terrorizzando questo criminale che lo stò minacciando con la violenza, ma in un modo strano e rivelatore perchè sto anche parlando di me. Così molto di ciò che si vede esprimere al mio personaggio nel corso della puntata è rivelatore e lo espone in modi in cui probabilmente non ha mai previsto.
    La prima volta che ci siamo seduti nella stanza degli interrogatori insieme stavamo per iniziare a recitare e ho iniziato a ridacchiare un po ‘e gli altri due attori mi hanno guardato come se fossi matto. Mi sentivo strano … ho avuto questa esperienza parallela di un attore con altri attori, in una stanza con altri attori. Non riuscivo a credere di essere in una stanza con Stabler e Bensen perché ho seguito il loro lavoro in tv per anni. Sono un grande fan di quello che portano in scena in ogni singolo episodio… E ‘stato un piacere avere un posto a sedere a quel tavolo.
    Penso che ci sia un sacco di potenziale. Non posso dire troppo, ma l’episodio si conclude in un certo modo.. e sento che è il tipo di personaggio che il pubblico vorrà rivedere, anche se i veri personaggi della serie sperano di non vederlo di nuovo. Quindi vedremo. Staremo a vedere.

    Francesca questa è la traduzione, anche se non proprio alla lettera, dell’intervista di Went. Spero di esserti stata utile.
    Ciao Angela

    • Frazie mille Angela! Sei stata mitica! Io purtroppo non mastico inglese e questo è per me un grande handicap! Scusa ma a questo punto ne approfitto per chiederti se sai quando faranno vedere in italia questo mitico primo episodio!!!???
      Ancora grazie!!!
      Ciao cesca.

  8. Ehilà…
    ho appena letto sul sito http://www.blackfilm.com/ che Went farà parte del cast del nuovo film della saga di Resident Evil. Il film si chiamerà Resident Evil: Afterlife e verrà girato a Toronto. Io non sono appassionata di questo genere di film e quindi non ho visto nemmeno gli altri della saga e non sò di cosa si tratta però un altro membro del cast ha detto che Wentworth interpreterà il ruolo di un ragazzo che i sopravvissuti bloccheranno fuori da una prigione (oramai le prigioni sono nel suo destino a quanto pare) e che lui sarà visto con sospetto da loro perchè non sanno se è uno di loro, cioè dei sopravvissuti, o degli altri…credo che probabilmente si riferisse a qualche nemico…
    ciao

  9. Buongiorno Fra!!!
    Non sò dirti quando andrà in onda l’episodio di Law and Order in Italia…in genere la serie va in onda su rete4 il sabato sera…a volte in prima serata a volte in seconda serata…di solito d’inverno….però non ne ho idea…io spero di riuscirlo a vedere in inglese…così poi vi faccio sapere com’è…
    buona giornata ciao!!!

  10. Ciao a tutte le nuove ragazze che hanno scoperto il nostro blog. Mi fa piacere vedere che siete anche più informate di me, bravissime! *_* vi aspetto sul forum per discutere più comodamente di Wentworth e tutto quello che ci gira intorno😛


Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Categorie

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: